Ciao Vincenzo

Ho faticato molto a trovare una bella foto solo tua, perchè sei sempre stato schivo a farti fotografare, ma sempre presente con tutti. Voglio ricordarti con l’atleta che ti ha regalato l’ultimo titolo italiano proprio prima che il lock down fermasse tutto e ci facesse stare lontani per mesi. Mi dicevi sempre che questo COVID aveva rovinato tutti i tuoi piani con i tuoi atleti e mentre lo dicevi eri veramente arrabbiato.

“I TUOI atleti e la TUA Società”, così amavi dire ed eri quello che risolveva sempre i problemi di tutti, anche quando io non ero fiduciosa dei risultati sociali che avremmo ottenuto, tu mi dicevi “non ti preoccupare vedrai che risolviamo tutto”. Ed avevi sempre ragione !!!

Mi mancherà una spalla sulla quale gioire ed un braccio da stringere nei momenti più topici delle gare dei nostri ragazzi. Per me rappresentavi “la sicurezza”.

E adesso……..dovremo farcela sempre….soprattutto per non deludere te.

Ciao Vinc, ciao caro amico di tutti noi !