CAMPIONATI ITALIANI JUNIOR E PROMESSE ANCONA 3-4 febbraio

Difficile raccontare due giornate cosA� dense di emozioni, una dietro la��altra, e con atleti sempre diversi. Giovani, molti al primo anno di categoria che hanno dimostrato con determinazione il loro valore. Alla fine tante medaglie 1 Oro, tre argenti e ben sei bronzi. Un medagliere ricchissimo accompagnato da tanti finalisti, con anche tre quarti posti a pochi centesimi dal terzo. Le ciliegine sulla torta sono arrivate a fine Manifestazione con il Secondo posto della SocietA� nel CDS J/M, il secondo posto nel CDS P/M, il quarto posto nel CDS P/F ed infine la vittoria nella combinata di categorie, della squadra Maschile J e P. Grandioso !!!!!!

La��uomo piA? medagliato A? stato il giovanissimo, al primo anno della categoria Junior MATTIA DONOLA canadian pharmacies selling viagra. : how much does nexium cost at walmart, spirolang 50 acne. Oro nei 200m con PB abbattuto (anche quello alla��aperto) 21a�?75 (primato sociale eguagliato di Simone Collio) e due bronzi uno nei 60m con PB di 6a�?85 e nella staffetta 4×200 con Klaudio Gjietia, Stefano Tanzilli e Matteo Rivolta 1a��30a�?68. Tre argenti con PB per lo Junior Klaudio Gjetia nei 400m con 48a�?56, Marco Bigoni nei 60Hs con PB di 7a�?94 (anche Primato Sociale Indoor di Andrea Nobili) e Micol Majori con PB nei 3000mA�in 10a��02a�?30 (e anche A�bronzo con PB il giorno prima nei 1500m con 4a��36a�?75). Ben sei medaglie di bronzo: Mattia Donola, la staffetta 4×200 J/M (descritte sopra), negli 800mA�Leonardo Cuzzolin,A� con una gara coraggiosa e determinata condotta dal primo metro e persa solo sul finale con 1’52″50, nei 400m P/F della nostra militare Ilaria Verderio con 55a�?26 (quinto posto per Sofia Bonicalza con PB di 55a�?67, e Cecilia Spoldi 57a�?79 e la Junior Camilla ViganA? 57a�?75). Bronzo anche perA� Giorgia Valetti negli 800m con 2a��15a�?39 mentre il giorno prima nei 1500m 4a��45a�?70, (quarta nella stessa gara Sara Trezzi che vince la seconda serieA�con 2a��15a�?97) e Micol Majori come giA�A�descritto in precedenza.

Ottimo quarto posto, a pochi centesini dal terzo, per il determinato Lorenzo Paganini nei 60Hs Junior con PB abbattuto di 8a�?00.

Ancora sconvolgente, per il suo miglioramento continuo, il salto in lungo di Giulio Panara che atterra a 7,33m, lasciando intravedere ancora misure migliori, e conquista cosA� un inaspettato sesto posto assoluto. Ottimo e determinato la��ostacolista Federico Cesati che si migliora ancora nei 400m, portando il PB a 49a�?60 e nono posto. Stesso piazzamento per Matteo Brivio con PB sui 60m con 6a�?95. Sesto posto anche per la staffetta 4X200 promesse, rimaneggiata piA? volte che con la grinta spettacolare di Davide Monolo, Federico Cesati, Leonardo Cuzzolin ( appena arrivato dal bronzo degli 800m ) e Giulio Panara, chiude con 1a��30a�?85.A�A�Non hanno invece trovato la giusta rincorsa Sofia Comitani, nel suo salto in lungo, che si ferma a 5,17m e Luca Cordani nel salto in alto che si ferma a 1,85m,