CAMPIONATI ITALIANI J/P – GROSSETO

Questo fine settimana sarà da incorniciare perché ci ha regalato tante soddisfazioni inaspettate o sperate, che però si sono realizzate grazie allo spirito di squadra che contraddistingue Dirigenti, Tecnici e Atleti. La visione che diamo all’esterno è di uno squadrone e noi ne siamo infinitamente orgogliosi.
Tornando alle tre giornate, sono state tutte mozzafiato: ben due ori, tre argenti e tre bronzi, ma con una sequela di finalisti con quarti e quinti posti assoluti.
VENERDÌ: la gara che può rappresentare la giornata è stata proprio l’argento nella finale dei 100m per CHIARA GALA 11”71 e 11”70, che per non perdere il piazzamento si è letteralmente tuffata sull’arrivo, in modo rovinoso. Ha conquistato la medaglia, ma si è procurata delle abrasioni forti che l’hanno costretta a ritirarsi dalle gare successive. Non sono mancate altre emozioni nei 100m maschili MATTEO BRIVIO P per un soffio non accede alla finale, ma PB in batteria con 10”68 e in SF 10”71, RICCARDO ZAPPA 10”95 in batteria e THOMAS MILANI 11”19. Nella categoria JUNIOR 100m due in semifinale PIETRO MONOLO 11”97 e 11”04 e GIOVANNI ROLFI 11”07 e 11”18. Si passa ai 400m dove nella categoria Junior MATTEO RAIMONDI conquista la finale con il PB di 48”56, PB anche per FRANCESCO GARGANTINI 50”00 e FEDERICO TRUBIAN 53”03. Nelle Promesse MATTEO COLOMBO 49”25. Al femminile BEATRICE ZELI guadagna la finale in un fantastico 55”68, MATILDE SALARO 59”19 e MARTA DE VECCHI 59”20. Intanto nel lungo CAMILLA GRANDI in grande forma fa il PB 5,73m guadagnando il sesto posto assoluto. e SOFIA COMITANI 5,31m. Finale anche nel giavellotto per LORENZO BERTOCCHI sesto assoluto con 56,18m in qualifica e 55,95m in finale. Al femminile GAIA TICOZZI con problemi di settore finisce con 30,17m. Infine l’emozione degli 800m Junior M e F dove combattono fino all’ultimo metro per la conquista della finale MATTEO RODA 1’54”89 e ALICE NARCISO con 2’13”21. Entrambi  così in finale.
SABATO: giornata intera sul campo con un susseguirsi di gare mozzafiato.
ORO individuale inaspettato di CAMILLA GRANDI nel triplo con 12,33m emozione grandissima, e ancora due BRONZI individuali nei 400m Junior con BEATRICE ZELI 56”38 che bissa il piazzamento dell’anno precedente, ed una gara da infarto per MATTEO RAIMONDI che polverizza il precedente PB arrivando a 47”98. Qualificazione facile nell’asta per LAURA PIROVANO con 3,20m, a MARTINO TOSANA viene invece strappata la finale del triplo con un salto prima dato nullo, poi no, per cui dando la possibilità di poterlo rifare non riesce a concretizzare la misura che era molto più in là del 13,80m, peccato ! MICHELA RUISI conquista la finale nel giavellotto con 35,05m ed infine è ottavo con 37,91m come ALESSIA MASIERO,  che conquista la finale con 10,77m e finisce 11ma con 10,50m. Nelle batterie dei 110hs J FEDERICO PATTANO  16”30, mentre LORENZO PAGANINI accede alla finale con 15”08 mentre PB in finale con 14”96 ed è ottavo.
Nei 200m in finale CHRISTIAN PREVITALI con 22”16 che poi non fa per un piccolo problema muscolare, mentre primo degli esclusi PIETRO MONOLO con 22”42. FRANCESCA DI CERBO 11,68m nel triplo J. Iniziano i 400hs dove in ogni categoria avevamo un atleta. Nelle J PB per SARA MONTAGNA con 1’05”15, grande rientro per la nostra militare ILARIA VERDERIO he conquista la finale con 1’01”01. Al maschile lo J MATTEO GALLI 58”47 mentre nelle Promesse FEDERICO CESATI 54”79. Nel disco STEFANO GALLUCCIO 31,81m mentre nell’alto LUCA CORDANI 1,92m
A fine giornata il solito festival delle staffette dove i nostri quartetti sono presenti in tutte le categorie. Splendida performance  per JM con MONOLO-ROLFI-PREVITALI-RAIMONDI argento con 41”87. JF TRESOLDI-ZELI-SALARO-DE VECCHI 49”74 none. PM MILANI-COLOMBO-ZAPPA-BRIVIO 42”11 quarti e PF CRIPPA-GALULLO-CESI-CARLOS 48”73 settime.
L’unica nota negativa della giornata l’infortunio di MATTIA DONOLA nei 100m che lo ha costretto al ritiro della competizione. Tanti auguri da tutti di una pronta ripresa.
SABATO: dedicato alle finali dove ILARIA VERDERIO si classifica terza bei suoi 400hs con 1’01”80. Nel peso SIMONE BRUNO quarto con 15,39m.
Infine chiusura di Campionati con le staffette del miglio, dove anche qui i nostri colori sono presenti in tutte le categorie e su quattro quartetti ben tre podi: inizia la festa con la 4×400 JF dove arriva un emozionante ORO con SALARO-NARCISO-DE VECCHI-ZELI 3’55”01. Poi un ARGENTO dalla JM con GARGANTINI-RODA-PREVITALI-RAIMONDI 3’18”32 Un bronzo Con PM con GALLUCCIO-CESATI-BORSA-COLOMBO con 3’21”68 ed un quinto posto con PF con BOATENG-CESI-GALULLO-CARLOS CON 4’10”74.
Conclude le giornate la  ciliegina sulla torta del terzo posto assoluto nel CDS maschile ed il settimo in quello Femminile.
GRAZIE A TUTTI