CAMPIONATI ITALIANI J/P ANCONA – METZ (FR)

Strana manifestazione con gli spalti vuoti, per le norme anti COVID e con gli atleti che, finita la gara dovevano lasciare l’impianto. Niente festa e niente atmosfera con il pubblico. È stata una manifestazione ELITTARIA con solo i migliori presenti. Nonostante questo, ottimi risultati per la nostra squadra, è mancato l’acuto, ma ottimo bronzo nel salto triplo per FRANCESCA DI CERBO con il personale di 12,34m, infortunata CHIARA GALA non ha potuto ripetere il successo dell’anno precedente e sono mancate le staffette, fonte di tante medaglie, per scelta societaria causa pandemia.
Ottimo ancora il quarto posto del giovane J MATTIA CAMPI con personale nei 1500m di 4’01”20. Due quinti posti Nelle gare ancora di mezzofondo con lo J MATTEO RODA negli 800m con 1’55”72, mentre nella categoria Promesse ITHOCOR MELONI grande personale con 1’54”63. Nei 3000m la Promessa ALICE NARCISO Quinta con 10’11”28. Nel salto triplo nono MARTINO TOSANA con 13,51m, decimo nei 60Hs con 8”33 LORENZO PAGANINI.