PADOVA – MARIANO COMENSE

Mentre ad Ancona si svolgono i Campionati Italiani Allievi, nel resto d’Italia ci sono gare per le altre categorie.
PADOVA : alle 9 del mattino di domenica MICOL MAJORI corre un 1500m in solitario in modo molto deciso arrivando a fare il suo PB indoor e Record Sociale con 4’24”57 vincendo la gara, con al terzo posto la sua compagna di allenamento SARA TREZZI , anche lei al suo PB con 4’39”56, MIRKO ZASSO 4’26”36.
Nel pomeriggio negli 800m CHANTAL SCOTTI 2’19”28, NAUSICAA TARASCHI 2’32”09, al maschile LORENZO CANZI A 2’10”57.
A MARIANO COMENSE giornata di recupero dedicata ai lanci, annullati la settimana precedente per cattivo tempo. Ottimo il giavellotto 800gr di ANDREA CASELOTTI nel giovanile A/J, secondo, ma primo allievo con 51,47m. Come nel martello (6kg) dove MATTEO PERRICONE sempre nel giovanile  primo allievo con 47,78m è terzo giovanile. Nel peso assoluto primo FEDERICO GALBUSSERA con 13,23m. Nel disco assoluto quarto ARNALDO PINI con 41,07m e nel Martello assoluto LIGORIO ANGELO CALZETTA 37,24m e LORENZO BERTOCCHI nel giavellotto assoluto terzo con 52,11m.
Al femminile nel giavellotto giovanile prima allieva e seconda giovanile ALESSIA FORMENTI con 33,85m e GIULIA ZACCHETTI 26,60m.
ALESSIA MASIERO 10,93m nel peso e nel disco 20,21m. Nel martello Assoluto CHIARA FREDDI 38,62m e LILIA DOWZATSHAHI 36,05m. Nel giavellotto assoluto GAIA TICOZZI 37,07m e MICHELA RUISI 37,03m.

CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI – ANCONA

Giornata memorabile.
Come si suol dire “pochi ma buoni”, (causa norme anti COVID che hanno permesso a pochissimi la partecipazione ai Campionati), nel giro di pochi minuti per la nostra Società un ORO, con record Italiano di categoria nel salto in alto con 2,15m, EDOARDO STRONATI, allenato da Daniela Frasani, e BRONZO per  LORENZO BUSANA, allenato da Alessandro Labate, nel salto con l’asta con 4,20m al primo tentativo.

Il giorno prima anche ANTONY VINCENZO PALERMO ha eguagliato il suo personale nei 60m con 7”24 per la felicità di ANTONELLA MESSINA. Grandi ragazzi  e grandi coach!!!

CAMPIONATI ITALIANI J/P ANCONA – METZ (FR)

Strana manifestazione con gli spalti vuoti, per le norme anti COVID e con gli atleti che, finita la gara dovevano lasciare l’impianto. Niente festa e niente atmosfera con il pubblico. È stata una manifestazione ELITTARIA con solo i migliori presenti. Nonostante questo, ottimi risultati per la nostra squadra, è mancato l’acuto, ma ottimo bronzo nel salto triplo per FRANCESCA DI CERBO con il personale di 12,34m, infortunata CHIARA GALA non ha potuto ripetere il successo dell’anno precedente e sono mancate le staffette, fonte di tante medaglie, per scelta societaria causa pandemia.
Ottimo ancora il quarto posto del giovane J MATTIA CAMPI con personale nei 1500m di 4’01”20. Due quinti posti Nelle gare ancora di mezzofondo con lo J MATTEO RODA negli 800m con 1’55”72, mentre nella categoria Promesse ITHOCOR MELONI grande personale con 1’54”63. Nei 3000m la Promessa ALICE NARCISO Quinta con 10’11”28. Nel salto triplo nono MARTINO TOSANA con 13,51m, decimo nei 60Hs con 8”33 LORENZO PAGANINI.

BRESCIA-MODENA-MARIANO COMENSE-SARONNO-BERGAMO-CASALMAGGIORE

Continua l’attività indoor, ma anche all’aperto con i lanci lunghi ed esordio del cross.
La prima Campestre si è svolta  a BRESCIA nel CROSS DELLE CAVE dove la nostra Nazionale MICOL MAJORI ha fatto il suo debutto nella specialità. Non è stata una passeggiata su un percorso sali-scendi ma soprattutto con tanto fango che faceva sprofondare ad ogni passo. La vittoria è andate a le specialiste montanare però lei è riuscita a guadagnarsi un prezioso quinto posto al Campionato Regionale.
MODENA indoor sabato, bene SARA GALULLO 8”15 e ALESSANDRA TRESOLDI 8”32.
MARIANO COMENSE: si è potuta disputare solo la prima giornata del Trofeo Invernale Lanci, perché nella seconda giornata pioggia torrenziale. Nella gara Assoluta del disco ARNALDO PINI quarto con 41,07m, nella gara femminile ALESSIA MASIERO 29,21m.
SARONNO: nel salto in lungo bene le allieve MARTA BRAMBILLA terza 5,20m e ANNA CHIARA GIRARDI 4,85m che nei 60Hs corre in 9”36 e  ANDREA HAPAU 9”18 quarta.
BERGAMO dedicato ai 60m Allievi con ALESSIA ZELI 8”25, FEDERICA GROSSI 8”30, GIULIA SERRA 8”37, STELLA MANETTI 8”39. Al maschile ANTHONY PALERMO 7”24, MATTEO BUONDI  7”76 e TOMMASO CANZI 8”09.
CASALMAGGIORE mattinata dedicata ai salti in elevazione con gli Allievi: nel salto con l’asta LORENZO BUSANA primo con 4,10m NICCOLO’ CHIAVERINI terzo 3,30m e STEFANO GALLUCCIO 2,70m. Tra le ragazze MICHELA CATTANEO 2,40m come BEATRICE BELVEDERE e REBECCA SACCHI 2,00m. Nella gara di salto in alto LUCA BRAMBILLA 1,76 primo a pari merito. Pomeriggio invece dedicato ai 60m dove vince FEDERICO CESATI con 7”15, FRANCESCO GARGANTINI secondo con 7”35, FILIPPO BERGAMASCHI terzo con 7”33, MATTEO GALLIFUOCO 7”37, LUCA CASTIGLIONI 7”42, FRANCESCO GUIDI 7”47, MATTIA MARZOCCHI 7”54, MARCO VARISCO 7”58, LIAM DUGAN 7”77 e LORENZO BONORA 7”82. Al femminile ancora SARA GALULLO 8”19, CAROLINA CESI 8”23, ALESSANDRA TRESOLDI 8”39, LISA CHINDAMO 8”46, MATILDE