Premiazione Stagione 2016, sabato 14 gennaio 2017

Premiazione Stagione 2016, sabato 14 gennaio 2017

E’ stata un pomeriggio che sarà difficile da dimenticare, come sarà difficile dimentica un’annata come il 2016.  Un Teatro stracolmo e tante autorità presenti hanno salutato l’inizio di un bel pomeriggio che ha ripercorso i momenti emozionanti della stagione. E’ intervenuto il Presidente della Federazione Nazionale Alfio Giomi, che ha voluto consegnare personalmente la spilla delle tre querce al Presidente Adolfo Rotta congratulandosi per una vita dedicata all’atletica. Belle parole anche dal Presidente del CONI Regionale Oreste Perri, dal Delegato Provinciale Coni, l’Olimpionica Claudia Giordani ed il Presidente Regionale Gianni Mauri. il Sindaco di Cernusco Eugenio Comincini e l’Assessore allo Sport Ermanno Zacchetti  hanno ufficializzato di intitolare al figlio, prematuramente scomparso, di Adolfo Rotta, Marco, il Campo di Atletica, rinnovato.

Il 2016  ha regalato ai colori Pro Sesto Atletica, nove convocazioni in Nazionale Giovanili con Silvia Oggioni, Sofia Bonicalza, Marco Bigoni, Federico Cesati, Klaudio Gjetja, Simone Bruno, Matteo di Prima, Ilaria Verderio e Leonardo Cuzzolin. Sei titoli Italiani di categoria con Silvia Oggioni, Sofia Bonicalza, Marco Bigoni, Klaudio Gjetja, Leonardo Cuzzolin, la 4×400 J di Filippo Stucchi, Augusto D’Alessandro, Federico Cesati e Leonardo Cuzzolin. Tre staffette con medaglie d’argento sempre agli Italiani di categoria: la 4x1giro JF indoor con Giulia Preda, Greta Grecchi, Elisa Tallini e Sofia Bonicalza, la 4×400 JF con Paola Boateng, Greta Grecchi, Eva Savarè e Sofia Bonicalza, la 4x1giro outdoor nel Challenge di staffette con Davide Comerci, Riccardo Schiatti, Klaudio Gjetja e Mattia Cella. E bronzo con la staffetta 4×100 JM  con Augusto D’Alessandro, Filippo Stucchi, Matteo Brivio e Marco Bigoni. Sono stati battuti sei record sociali annosi ed importanti come la 4×400 Ass/F 3’39”60 con Greta Grecchi, Chiara Varisco, Sofia Bonicalza e ilaria Verderio, la 4x1giro Outdoor Ass/M 1’27”54 con Davide  Comerci, Riccardo Schiatti, Claudio Gjetja e Mattia Cella, il decathlon di Matteo di Prima con 6841 punti e i tre record di Mattia Cella nei 400m indoor 48″33, nei 300m 34″48, e  nei 600m 1’18″74. Il premio Guzzetti-Giumanini 2016 è andato a Silvia Oggioni per i 3000msiepi con punti 1011 e 9’39″64 e il premio Francesco Bianchi 2016 a Marco Govoni con 943 punti e 16,43m nel getto del peso. Il premio Tecnico Carlo Venini quest’anno è andato a Silvano Danzi e la miglior prestazione sociale J/F a Sofia Bonicalza con 23″88 nei 200m e 1006 punti, miglior prestazione J/M Marco Bigoni con 13″91 nei 110hs e 960 punti. Nelle allieve miglior prestazione sociale ad Arianna Locatelli con  2’17″73 negli 800m e 822 punti,  quella Allievi a Klaudio Gjetja con 48″10 nei 400m e 916 punti. Non è mancata la premiazione delle due squadre assolute, quest’anno ancora entrambe nella finale argento, con quarte le donne a due punti dalla promozione in oro e quinti gli uomini. Mentre la squadra allievi in ORO, settimi, e quella femminile nona nella Finale Interregionale. Premiazione anche di tutti i tecnici della Società e un grazie anche alle Società collegate: CSA Agrate, Atl.Cernusco, Atl.Gessate, Atl.Meda, Atl.Melzo, Atl. Vis Nova Giussano, Atl. Punto IT, Pol. Novate, Atl. Cassano D’Adda, Pro Quinto Como.

A concludere la premiazione sono stati i premi al concorso delle tre torte più belle portate dagli atleti, e poi, per tutti, un brindisi per il nuovo anno agonistico appena iniziato. buy colchicine without a prescription sildenafil mylan achat en ligne, wellbutrin otc substitute. .