NONO MEMORIAL MARCO ROTTA 1 settembre CERNUSCO S/N

NONO MEMORIAL MARCO ROTTA 1 settembre CERNUSCO S/N

Serata piacevole densa di ricordi. Tanti ex atleti sono venuti a salutare, compagni di allenamento di Marco: Daniele Behar, Laura Paternoster, Vanessa Palombini, Tiziana Meroni e tanti altri più giovani che lo hanno conosciuto. Belle gare, di livello anche Internazionale due gare vinte da Svizzeri: il lungo femminile da una plurimedagliata in gare Internazionali Irene Pusterla con 5,89 e gli 800m vinti da Pietro Colombo in 1’54”31, con un finale mozzafiato con l’atleta di casa Vittorio Braccia con 1’54.33. Anche nella gara femminile un bel finale con vittoria di Ilaria Luzzana dell’Alpinistica Vertovese sulla nostra Micol Majori con 2’15”00. Bellissima gara di grande spessore tecnico, quella dei 400m F dove al primo e secondo posto sono due atlete Nazionali con la vittoria della campionessa Italiana di prove multiple Sveva Gerevini Cremona Sportiva Arvedi con un ottimo 53”91 che le vale la miglior prestazione tecnica, davanti alla Nazionale Virginia Troiani Cus Pro Patria Milano. Anche i 400m M hanno avuto la miglior prestazione tecnica maschile con il Nazionale Mattia Casanico GS Bernatese con 48”37. Tanti nostri atleti con buoni risultati: nei 400m F bene l’Allieva Maria Chiara Bottoni con 1’00”05, Giorgia Valetti 1’00”24, Valeria Brambilla 1’06”23 e Lisa Chindamo 1’05”24. Negli 800m ottima ripresa di Sara Trezzi con 2’16”51, Alice Narciso 2’18”57, l’Allieva Susanna Dossi 2’18”73, Giulia Papetti 2’24”70, Alice Ferrari 2’25”17, Nausicaa Taraschi 2’27”06 e Giulia Spadari 2’29”31. Nel salto in lungo terzo posto per Sofia Comitani con 5,09m Jasmine El Dosoky 4,79m, Alice Panara 4,76m Micaela Possenti 4,63m. Nei 400m l’Allievo Marco Iuorio 51”40, Davide Comerci 51”43, Matteo Roda A 52”52 e Francesco Gargantini 54”55.. negli 800m Stefano CARCANO 1’58”59, Christian Arici 2’00”72, Jacopo Lorello 2’04”56, Francesco Galliani 2’05”89, Francesco Carletti 2’06”62, Mirko Zasso 2’08”56 e Luca Crespi 2’09”49. Nel salto in lungo Giulio Panara terzo con 6,41m, Metteo Borsa 6,22m e Federico Veronico 5,91m