Mennea Day e Campionati Provinciali – Milano Arena

Mennea Day e Campionati Provinciali – Milano Arena

MENNEA DAY  12 Settembre: viagra pills canada.  Bella serata estiva e con tante emozioni, questo è stato lo spirito del susseguirsi delle numerosi serie di 200m, che si sono susseguite ininterrottamente dalle 17.00 alle 21.00 Atleti e gente comune hanno voluto onorare così hyaluronic acid online, can you buy brand name levitra online.  il grande Pietro Mennea.

Tanti nostri atleti hanno voluto correre i 200m anche se non ancora in perfetta forma fisica. Tra le ragazze prima uscita di Silvia Cavenago, ancora un pò sotto tono, con 26″54, le allieve Caterina dell'Orto 26″88, Silvia Zucchetti 30″01, Elena Pedersoli 30″13, Alessia Lecchi 30″17. Tra i ragazzi, ancora molto bene, dopo i successi dei Campionati Italiani CSI, Davide Comerci 22″41, Fabio Frassini22″44, Eugenio Denaro 23″11, Mattia Tagliapietra 23″17, Iacopo Pattaro 23″52, Andrea Ferrario24″07, Simone Girotti 24″81,Marco Castagna 25″94, Genci Hasanaj 26″30.

CAMPIONATI PROVINCIALI di MILANO 14 e 15 Settembre: Due giornate climaticamente completamente all'opposto, hanno contraddistinto questi campionati: sabato normale giornata di fine estate, domenica giornata di pieno autunno con pioggia anche torrenziale. I risultati della seconda giornata sono stati quindi molti condizionati dalla pioggia. Bravi tutti coloro che hanno voluto gareggiare ugualmente per prepararsi ai prossimi importanti appuntamenti.

Terzo posto in finale con PB per Davide Comerci con 11″01, mentre sfortunato Fabrizio Biassoni che dopo aver corso un bel 100m intorno agli 11″, ha dovuto rifare la batteria per il cronometraggio non partito, fermandosi a metà per un piccolo risentimento muscolare. Mattia Tagliapietra 11″47, Andrea Ferrario 11″61, Nazareno Dossi 11″64 e 24″21 dei 200m, Daniele Begliomini 11″75 e 24″30,Dominicio Garcia Luna 11″87 e 15″97 nei 110Hs, Stefano Pagan 12″10. Nei 200m Jacopo Pattaro23″45. Bene l'Allievo Alessandro Radaelli nei 400m con 51″68 e nei 400Hs 1'00″14. Negli 800m sotto l'acqua Matteo Viscardi 1'59″85, Hailemariam Galimberti 2'04″54, Andrea Gobbetti 2'22″19, nei 1500m Tommaso Zanoni 4'48″48. Nei 3000st Max Novarina 10'00″94 e Federico Favaro 12'25″30.  Gara sotto l'acqua per Marco Gelati che lascia la pedana dopo la vittoria con 1,94m, Andrea Artesani1,80m. Matteo Gaiani, 13,43m nel triplo e 6,48 nel lungo, Andrea Giussani, 13,41m. Marco Govoni,molto disturbato dall'acqua, 14,76m secondo nel peso e terzo Federico Galbussera 12,54m. Nel martello Junior Alberto Messina secondo con 50,53m. Secondo anche nel giavellotto Davide Bosanicon 56,77m e nel disco quinto Arnaldo Pini con 43,01m

Al Femminile nei 100m Silvia Cavenago 12″81, Francesca Gorno 12″93 e 27″50 nei 200m e Dell'Orto Caterina 13″10 e 4,58m nel lungo. Nei 400m Chantal Scotti 1'01″48, mentre esordio ottimo negli 800m terza con 2'24″78 e Irene Petrolini 2'33″18. Nei 1500m Celeste Paoletti seconda Junior con 5'38″12. Federica Galbiati quinta nei 5000m con un buon 18'58″47. Nei 100hs secondo posto perFrancesca Cavalli con 15″38. Nel salto in alto Mara Cazzaniga e Valentina Beccalli 1,55m e Camilla De Angeli e Elena Pedersoli 1,45m. Vittoria di Antonella Messina, sotto la pioggia, con 5,12m, nel triplo la giovanissima Silvia Zucchetti 9,84m. Vittoria nel peso di Anita Festa con 11,15m che non riesce ancora ad uscire dal suo grave infortunio alla spalla che le impedisce di lanciare il giavellotto, specialità a lei tanto cara. Nel martello la giovanissima Chiara Freddi 30,01m