Finale ORO CDS UNDER 23 – PAVIA 22-23 Settembre

Finale ORO CDS UNDER 23 – PAVIA 22-23 Settembre

Finale importante con entrambe le squadre (sono poche le SocietA� in Italia) anche se entrambeA� hanno avuto qualche problemino della��ultima ora. Ottima la squadra maschile, che A? riuscita ad ottenere il quarto posto assoluto con 150.5 punti a pochissimo dal terzo posto, mentre la squadra femminile finisce alla�� undicesimo posto perA? a pochi punti dal settimo.
MATTIA DONOLA A? la��unico ad essere salito sul podio piA? alto nelle due giornate. Vittoria nei 200m con un ottimo 21a�?74 ed un bel secondo posto nei 100m con 10a�?77. Importanti argenti nei 400m femminili e maschili con KLAUDIO GJETJA c48a�?35, ILARIA VERDERIO 55a�?22. Argento anche per entrambi i 400hs conA� ILARIA VERDERIO conA� 1a��01a�?73 e FEDERICO CESATI 54a�?10, nei 3000st con ERICA SORRENTINO 11a��15a�?63 e LEONARDO CUZZOLIN nei suoi 800m con 1a��52a�?33. Bronzo per EL BIR AYYOUB con il PB di 14a��39a�?85 e per la 4×400 con 3a��20a�?49 composta da CESATI-CUZZOLIN-CARCANO-GJETJA. Quarta la 4×100 maschile con 41a�?84 con PANARA-GJETJA-ASSANDRI-DONOLA. Quarto posto per entrambi i 1500m con ARIANNA LOCATELLIA� 5a��00a�?30 e STEFANO CARCANO con PB di 3a��55a�?42. Quinti MICOL MAJORI nei 3000m con 10a��45a�?83, nei 110hs per LORENZO PAGANINI conA� PB con gli hs da 106cm e 15a�?24 e LUCA CORDANI nel salto in alto con 1,95m e nel peso 11,43m. Sesto nel salto triplo GIULIO PANARA con 14,10m mentre ottavo nel salto in lungo con 6,64m. Settima nel giavellotto GIULIA TERRENI con 34,33m. Ottave nel disco ELISA ZANZOTTERA con 30,63m e nel peso 9,38m, SOFIA COMITANI nel triplo con 11,13m, ELISA TALLINI nel lungo con 5,15m, PAOLA BOATENG nella��asta con 2,30m e la staffetta 4×100 con 49a�?52 con SIRONI-GALULLO-RAMPONI-BURASCHI. La 4×400 con BURASCHI-PARACHINI-MELI-CARLOS. CHIARA RAMPONI nei 100m 12a�?90, BEATRICE BURASCHI nei 200m 26a�?45, nei 100hs SARAA� CRESPI 17a�?29, CHIARA FREDDI 35,88m nel martello. ANDREA PIZZIRUSSO nel disco 31,26m, PAOLO VILLANO 32,59m nel martello e MARCO PINCIROLI 40,39m nel giavellotto.