FINALE NAZIONALE ARGENTO CDS ASSOLUTO AGROPOLI 23-24 Settembre.

FINALE NAZIONALE ARGENTO CDS ASSOLUTO AGROPOLI 23-24 Settembre.

Che dire di queste due giornate che hanno ripagato ampiamente il lungo viaggio…………per raggiungere la meta ! Grandi emozioni, tifo incredibile di tutti, per tutti, A? questo che fa la differenza. Tanti personali incredibili sopra ogni aspettativa. Tanti podi che hanno dimostrato che il cuore A? quello che conta piA? di tutto.A�A�A� buy viagra in dubai, pharmacy4you. ORO NELLA FINALE ARGENTO MASCHILEA� CosA�, l’avventura A? finita con una vittoria fantastica di TUTTI !!!! Di tutte e due le squadre maschile e femminile, GRAZIE RAGAZZI !!!!! Squadra maschile: Quattro ori, quattro argenti e due broni. Comincia le danze JOSE’ GARCIA LUNA vincendo i suoiA� 110hs con il PB di 14″49 (anche se ventoso), subito dopo MATTIA CELLA che con una grinta incredibile fa sua la gara dei 400m 49″11 e il quarto posto di KAUDIO GJETJA con 49″76. Il primo giorno si conclude con l’oro nella 4×100 con uno spettacolare 41″45 con GARCIA LUNA-COMERCI-BRIVIO-DONOLA, che si aggiunge il secondo giorno con l’oro anche nella 4×400 con 3’17″96 di CESATI-GJETJA-COMERCI-CELLA. Quattro argenti da brivido con FEDERICO CESATI nei suoi 400hs in 52″93 e quarto JOSE’ GARCIA LUNA, alla sua prima esperienza sulla distanza, in 54″66. LEONARDO CUZZOLIN secondo negli 800m con 1’53″26 e il giorno prima quinto nei 1500m con 3’56″75. Un inatteso secondo posto di MARCO GELATI nell’alto con lo stagionale di 2,09m, con solo qualche allenamento e, infine, il capitano MARCO GOVONI che ha tardato la partenza per il Giappone per onorare la sua gara con 15,72m e bronzo per il giovane SIMONE BRUNO con il PB di 15,25m. Incredibile bronzo per il giovanissimo GIULIO PANARA nel salto in lungo che si migliora di piA? di mezzo metro con un bellissimo 7,20m, supportato da altrettante misure di valore. Poi il quarto posto grintoso del piA? giovane (Allievo) MATTIA DONOLA con un superbo 10″76 nei 100m e ottavo posto di MATTEO BRIVIO in 11″03 ed entrambi con una favolosa frazione nella staffetta veloce. I due sesti posti dei piA? rodati ARNALDO PINI, che ha voluto onorare la sua nomina di Capitano con 43,43m e DAVIDE COMERCI nei 200m in 22″16. Personale dell’Allievo 2001 LORENZO BERTOCCHI con 47,77m e il coach ALBERTO MESSINA che si A? diviso tra le altre pedane e la sua gara di martello con 44,02m e MATTEO DI PRIMA, peccato tre nulli d’ingresso nel salto con l’asta. Squadra femminile: Le donne hanno dimostrato di avere tanto cuore, soprattutto per le precarie condizioni fisiche di molte di loro, soffrendo delle numerose assenze. Le due capitane ANITA FESTA e FRANCESCA CORTELAZZO hanno trascinato la squadra forti del loro ruolo di mamme nella loro vita di tutti i giorni. Un grazie a tutte dalle giovanissime 2001 un po’ spaesate in questo ruolo importante, alle altre che hanno onorato le gare al meglio delle loro possibilitA�. E cominciamo dalle capitane con il quinto posto nel peso per la prima con 11,90m ed il sesto posto della seconda nel triplo con 11,59m, gara che le ha regato tante soddisfazioni anche Internazionali. Alla fine un lungo abbraccioA� e pianto liberatorio di felicitA� per aver onorato la squadra. E poi le giovani: ILARIA VERDERIO che, pur non essendo al meglio, ha voluto onorare i nostri colori con tre quinti posti nei 200m 25″34, nei 400m 57″72 e la 4×400 con BOATENG-VALETTI-LOCATELLI-VERDERIO 3’57″67. La new entry GIORGIA VALETTI che ha subito capito il nostro spirito ed ha guadagnato preziosi punti con il quinto posto nei negli 800m con 2’14″40, la staffetta del miglio e il sesto posto nei 1500m in 4’42″70. Il sesto posto di GAIA TICOZZI nel giavellotto con 41,25m e 29,14m nel disco. Settimo posto di ARIANNA LOCATELLI nei 3000siepi con 4’42″70e 2’21″28 negli 800m. Ottavo posto nel triplo con PB per SOFIA COMITANI con 11,37m e 5,25m nel lungo. Il PB della piA? giovane MICHELA RUISI nel giavellotto con 35,49m e nono posto. E poi CHIARA RAMPONI 13″15 nei 100m e la 4×100 in 50″32 con DE VECCHI-BURASCHI-MICHELI A/J. CHANTAL SCOTTI che ha partecipato ai 400m anche se infortunata chiudendo in 1’02″15. Ancora la giovanissima 2001A� MIREA NEBULONI che si A? difesa nei 100hs con 15″51 e i 400hs 1’08″81 e CHIARA FREDDI nel martello con 38,26m. Ancora GRAZIE a tutti: agli ATLETI, ai loro TECNICI e ai DIRIGENTI che ogni giorno dimostrano il loro affetto per questo SPORT, ma soprattutto per i nostri colori sociali. diazepam online uk.