FINALE NAZIONALE ARGENTO CAMPIONATI DI SOCIETÀ’ ASSOLUTI – BERGAMO 23 e 24 giugno –

Finale ORO 2019 con tutte e due le squadre.

Finale spettacolare di due giornate meravigliose: responso finale, secondi con le squadre maschili e femminili, ma, soprattutto, la squadra femminile, per la prima volta, nella massima finale con la squadra maschile. Otto podi per la squadra femminile con un oro, tre argenti e quattro bronzi; nove podi per quella maschile con tre ori, due argenti e quattro bronzi.

SQUADRA FEMMINILE: una squadra molto compatta dove SOFIA BONICALZA ha dato un grande contributo vincendo i 200m in 24″39, il secondo posto nei 100m con 12″01 e il secondo posto della 4×400 in 3’47″56 SB con VIGANO’, VALETTI e DE VECCHI.

CAMILLA VIGANO’ fa il proprio PB nei 400m con 55″72 e un ottimo bronzo e contribuisce al bronzo della 4×100 con ROMANO, BURASCHI e RAMPONI. MICOL MAJORI guadagna un prezioso argento nei 5000m con 17’17″64 e il quarto posto nei 1500m con 4’30″88. Doppia fatica anche per GAIA TICOZZI ben terza nel giavellotto con 39,69m e nona nel disco con 33,09m; bronzo anche nei 3000siepi per ERICA SORRENTINO con 11’16″68. Grande ANITA FESTA che oltre al quinto posto nel peso con 12,33m PB ha segnato anche il minimo per gli assoluti. Bene anche FRANCESCA CAVALLI quinta nei 110hs con 14″80; nei 400hs sesto posto per MIREA NEBULONI con 1’05″05. Settima GIORGIA VALETTI negli 800m con 2’15″22 e nel lungo SOFIA COMITANI con 5,51m. Sfortunata gara per FRANCESCA CORTELAZZO che chiude al nono posto il suo triplo con 11,37m, come FRANCESCA MARCHINI nell’alto con 1,60m. Grazie a PAOLA BOATENG che si è improvvisata per la squadra saltatrice con l’asta per portare punti. Alla fine un secondo posto conclusivo insperato, ma più che meritato 👏 SQUADRA MASCHILE: anche qui momenti emozionanti con ori inaspettati e conquistati con determinazioni a cominciare dall’oro di MARCO GELATI con 2,12m nel salto in alto, di FEDRICO CESATI, che finalmente torna ai suoi 400hs con un importante 52″92, dopo un lungo infortunio e la staffetta 4×400 con CELLA, CUZZOLIN, SCHIATTI e GJETJA, che con grande determinazione avvicina il Record sociale con 3’13″38. Due argenti con MATTIA CELLA nei 400m con il SB di 47″65 e MATTIA DONOLA nei 100m con 10″79 e porta la staffetta 4×100 con 41″85 (anche se si infortuna gli ultimi metri) al bronzo con COMERCI, MONOLO e BRIVIO. Bronzi preziosi e inaspettati per GIULIO PANARA nel salto triplo, alla sua prima esperienza in assoluto con un ottimo e inaspettato 14,61m e il sesto posto nel lungo con 7,07m. Bronzo anche per MARCO GOVONI, dolorante, nel suo peso con un buon 16,24m è un determinato LEONARDO CUZZOLIN negli 800m con 1’52″76. Ottimo quarto posto nell’asta per GIACOMO BERNARDI con 4,60m e KLAUDIO GJETJA nei 200m con 22″00. Quinto il giovanissimo allievo LORENZO BERTOCCHI nel giavellotto con 55,02m. Settimo posto per ARNALDO PINI nel disco con 40,48m e EL BIR AYYOUB nei 1500m con 4’02″04 e ottavo nei 5000m con 15’17’15. Ottavo nei 3000siepi con 9’27″55 MATTEO BORGNOLO. Sfortunata la prima esperienza nei 110hs per LUCA CORDANI che inciampa nelle due ultime barriere, ma riesce a chiudere in 17″01 conquistando il nono posto.