Campionati italiani ALLIEVI/E. RIETI

CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI/E – RIETI 16-17-18 giugno –
Tre giornate caldissime, con vento ballerino, sono state le caratteristiche di questi Campionati. Molti personali e diversi atleti premiati tra i primi otto.
Il primato dei podi sicuramente va a DAVIDE DONOLA, che si è classificato quarto nei 200m e quinto nei 100m, con il personale in ambo le gare, che dal punto di vista tecnico sono state eccezionali come risultati. 10″73 in batteria e 10″92 in finale. 21″96 in batteria e 21″87 +2.5w in finale. In questo ultimo anno ha dimostrato grande temperamento agonistico. Ha poi corso l’ultima frazione della 4×100 che, con le ottime prime tre frazioni di Cordani, Borsa e Villano, hanno concluso nell’ottimo tempo di 43″14, ma soprattutto al secondo posto assoluto. Bene anche nel suo giavellotto Lorenzo Bertocchi che in finale è ottavo con 55,18m mentre nelle qualificazioni 55,20m. Matteo Borsa 6,58m nel lungo nono, Luca Cordani 1,85m in alto; Martino Bertocchi 58″07 nei 400hs. Nei 400m Cristoforo Masiello 52″11 e Francesco Gargantini 52″30, mentre nei 1500m Luca Rossi 4’27″39. Paolo Villano 11″48 nei 100m
Al femminile il risultato migliore è stato ancora la staffetta 4×100 dove si sono ancora migliorate fino a 49″30 giungendo ottave Galullo, De Vecchi, Carolina Cesi e Micheli.
Ottime le giavellottiste con Sara Crespi (nei 100hs 17″23) e Giulia Terreni in finale dove si classificano quarta con 42,38m la prima è ottava con 40,07m la seconda; giornata no invece per Michela Ruisi che si ferma a 37,14m. Decima nel peso Alessia Masiero con 12,88m in qualificazione è 12,19m in finale. Clara Lucarelli 10,76m nel peso e 26,20m nel disco. PB per Marta De Vecchi con 12″69 nei 100m e 26″10 nei 200m. Alice Odoardi 11,06m nel triplo. Undicesima posizione nel suo Eptathlon per Mirea Nebuloni con un totale di 4.228 punti con questi parziali: 100hs/15″04-alto/1,44m-peso/9,07m-200m/26″81-lungo/5,04m-giav/28,86m-800m/2’36″37. light blue viagra, penicillin without going to doctor. ritalin buy uk.

CAMPIONATI ITALIANI JUNIOR/PROMESSE

CAMPIONATI ITALIANI J/P FIRENZE 9-10-11 giugno 2017
Ancora una volta tre giorni indimenticabili con un ricco bottino di tre ORI di grande valore tecnico, due ARGENTI con le staffette e tanti piazzamenti nelle finali.
Il primo oro arriva al terzo turno per MARCO BIGONI sui 110hs con una gara perfetta ed un tempo spettacolare che lascia ben sperare per i prossimi Campionati Europei Junior, la seconda qualche ora dopo con il peso di SIMONE BRUNO. Lanci perfetti che hanno subito imposto a tutti gli altri la sua supremazia, PB di 17,44m e la speranza di essere selezionato per i Campionati Europei Junior. In serata arriva la medaglia d’argento di una 4×100 molto sofferta, con tre componenti acciaccati ed uno reduce da tre turni di gara. Nonostante tutto la voglia di arrivare ha permesso a RICCARDO ZAPPA, DAVIDE MONOLO, MARCO BIGONI, MATTEO BRIVIO d volare verso il traguardo con un ottimo 42″13 e il secondo tempo assoluto. Il giorno successivo toccava a SOFIA BONICALZA dover dimostrare di essere la più forte sui 200m e così è stato, imponendosi in modo regale sulle avversarie con un tempo strepitoso 23″73, anche lei tra i primi tempi in Europa sulla distanza. Chiude, come al solito, la bella manifestazione la 4×400 dove noi eravamo detentori del titolo Junior M 2016. Pur con qualche rimaneggiamento legato ad infortuni vari LORENZO MARCHETTA, ANDREA QUAGGIA, LUCA GIUSSANI, KLAUDIO GJETJA, sin dal primo metro hanno dimostrato subito di voler conquistare qualcosa di prezioso, ed è arrivato uno strameritato argento con 3’20″31, tempo che l’anno scorso avrebbe dato ancora la vittoria. Giù dal podio per un soffio con una bella gara KLAUDIO GJETJA nei suoi 400m in una gara di alto valore tecnico, che conclude con il suo SB di 48″12.
Tante altre gare entusiasmanti, a cominciare dai 100m di MATTEO BRIVIO che giunge sesto in finale con il PB di 10″93. Un po’ di delusione per ARIANNA LOCATELLI nei suoi 3000st, dove si classifica quinta con un, per lei mediocre, 11’20″26. Sesto posto nel giavellotto per GAIA TICOZZI con 38,81m, decima in finale anche la recuperata MARTNA PEREGO SCICCHITANO con 37,70m in qualificazione e 35,33m in finale. Ottava, dopo una batteria con PB sugli 800m di 2’11″11, GIORGIA VALETTI che non è riuscita a ripetersi in finale e chiude in 2’17″87 in una gara tattica; mentre il giorno dopo sui 1500m fa segnare ancora il PB con 4’35″26 e il decimo posto assoluto. Nona nel salto in lungo SOFIA COMITANI con 5,44m in finale e 5,54m in qualificazione. Decima nella finale del salto in alto, con 1,60m in qualificazione e 1,55m in finale SARÀ PASSADOR.
Nei 100m in batteria DAVIDE MONOLO 10″22 e RICCARDO ZAPPA 10″23. LORENZO MARCHETTA negli 800m 1’57″44. LORENZO PAGANINI 15″69 nelle batterie dei 110hs. Nei 400hs LUCA GIUSSANI 58″75 e 56″16 ALESSANDRO REDAELLI.
ANDREA PIZZIRUSSO 39,08m nel disco Junior e MATTEO DI PRIMA 38,20m in quello promesse. PB per PAOLA BOATENG nei 400m con 59″49. EVA SAVARE’ 5,28m nel salto in lungo e nel peso Promesse 9,91m per ELISA ZANZOTTERA. cialis price in pakistan. get cialis online, how to make viagra.

BRIXIA MEEETING e MEETING GAVARDO

BRIXIA MEEETING e GAVARDO
Ben quattro atleti con i nostri colori hanno fatto parte della rappresentativa Lombardia al Brixia Meeting di Bressanone. Bronzo per MATTIA DONOLA nei 100m con l’ottimo PB di 10″75 poi ha contribuito alla vittoria della Lombardia nella 4×100. PB anche per la nostra giavellottista MICHELA RUISI con 40,54m. ALESSIA MASIERO 11,99m nel peso e LUCA CORDANI 1,85m in alto per un terzo posto complessivo della Rappresentativa.

GAVARDO MEETING INTERNAZIONALE. terzo minimo per i Campionati Europei Junior di Grosseto per la nostra SOFIA BONICALZA (già i 200m con 23″96 e 400m con 55″50) questa volta nei 100m correndo batteria e finale in 11″98 e 11″99. SB per FRANCESCA CAVALLI nei 100hs con 14″51 e negli 800m GIORGIA VALETTI 2’13″01. buy isotretinoin online no prescription, buy levothyroxine 75 mg. cheapest tadalafil 20mg.

Giuriati-Modena-Mondovì-Livorno

GIURIATI Camp.Reg.Universitari – MODENA – MONDOVÌ – LIVORNO
L’attività procede a ritmo incalzante. Sabato al Giuriati i Campionati Regionali Universitari: ancora tanti PB ed anche un RECORD SOCIALE: dopo 12 anni dal mitico MATTEO CIBOLINI nel getto del peso, MARCO GOVONI centra il ricordo sociale con 16,96m dopo una serie con diversi nulli lunghi. Personale per Jose’ Garcia Luna nei 100m con 11″13, Stefano Assandri 11″82 e Hasanaj Genci 11″99. Personale per Andrea Quaggia nei 400m con 50″56, Lorenzo Marchetta 51″21. In attesa di verifica il tempo (probabilmente inversione di corsia ) di Giulio Panara. Personale anche per Davide Crespi 53″33, Alessandro Giussani 53″80, Marco Pagano 55″52. Personali anche negli 800m per Hussein Abou El Seoud 2’04″42, Simone Quaggia 2’04″81 e Luca Crespi 2’06″81. Nei 400hs Luca Giussani 57″51 e Mattia Marzocchi 1’02″90. Nel disco J Andrea Pizzirusso 39,95m e Luca Vercoli 37,04m, nella gara Assoluta Matteo di Prima 38,25m.
Al femminile PB per Francesca Villa negli 800m con 2’32″18. Vince la gara con PB e minimo per i Campionati di categoria Eva Savare’ con 5,40m e Silvia Zucchetti 4,89m. Nei 400hs Alessia Lecchi 1’17″56.

MODENA MEETING NAZIONALE
Ottimo rientro per Matteo Brivio nei 100m 10″97 in batteria e 10″92 in finale. Ottimo 48″22 nei 400m per Klaudio Gjetja. Nei 1500m Luca Rossi 4’16″70. Nelle Allieve ottima PB nel giavellotto per Sara Crespi con 44,47m, (poco prima nei 100hs 15″80) ed Erica Sinigaglia 31,76m.

MONDOVÌ MEETING DI PRIMAVERA
Chantal Scotti vince in solitario gli 800m con un ottimo 2’13″98.

LIVORNO
PB per Federico Castrovinci e minimo per i Campionati di categoria nei 3000st con 9’59″86 viagra for women in bangalore. largest mail order companies, pharmacy shop.