MAGGLINGEN-MODENA-SARONNO-MARIANO COMENSE

MAGGLINGEN: gare Internazionali in Svizzera e bravi i nostri atleti che hanno partecipato, a cominciare da Matteo Brivio 7”08 nei 60m, Tommaso Catalano 7”15 sui 60m e 22”81 nei 200m. Le ragazze Beatrice Zeli  J 26”29 nei 200m e 8”21 sui 60m,  l’Allieva Giulia Fedeli 8”10 sui 60m e 26”47 nei 200m.
MODENA: vittoria e PB con minimo per i Campionati Italiani Assoluti per Lorenzo Paganini con 8”38 nei 60Hs. Nei 60m Sarà Galullo 8”10, Silvia Zucchetti 8”36. Al maschile in finale Riccardo Zappa 7”09, Stefano Assandri 7”23, Paolo Villano 7”32, Luca Schieppati 7”38 e Davide Spreafico 7”73.
SARONNO: Secondo nel salto in alto assoluto Giulio Panara 6,74m e Giorgio Paganini (SM60) 4,62m. Nella gara Allievi sesto Daniele Martelli con 5,91m. Nella gara femminile Eva Savare’ e Sofia Comitani 4,82m.
MARIANO COMENSE: Campionati Italiani Invernali Lanci Fase Regionale: secondo posto per Simone Bruno nel peso con 15,02m, e quarto Federico Galbussera con 13,80m. Nella gara femminile Alessia Masiero seconda con 11,17m, nel martello Chiara Freddi 33,11m.
Nel disco Andrea Pizzirusso 34,67m. Nella gara di giavellotto Gaia Ticozzi seconda con 39,39m, Elisa Zanzottera 29,58m, nella gara Junior Erica Sinigaglia 31,47m, Michela Ruisi 30,95m, Giulia Terreni 29,25m

87^ CINQUE MULINI CROSS COUNTRY

Per chi ama il Cross, la “Cinque Mulini” è la gara più conosciuta al mondo. Ha un percorso affascinante che negli anni ha visto diversi campioni cimentarsi. Ancor più affascinante la cornice della neve, che ha reso il percorso molto più faticoso. Molto bene l’Allieva Pro Sesto Atletica, al primo anno, SUSANNA DOSSI che è rimasta nel gruppetto di testa per tutta la gara concludendo poi ad un ottimo sesto posto, dietro a specialiste di Cross impegnativi come quello di oggi. Bene anche GIACOMO GALLIANI che ha chiuso al 26° posto.

INDOOR: SARONNO/PADOVA/BERGAMO – CROSS: CELLATICA (BS)

E’ bello rivedere finalmente in pedana di nuovo il sorriso, dopo un anno di stop forzato per motivi di salute, di SIMONE BRUNO. Con il suo 15,58m nel getto del perso sabato a PADOVA ha finalmente scacciato le paure di un anno non fortunato per lui. FORZA SIMONE !!

SARONNO: Campionati Regionali J/P. Un titolo regionale, ma tanti podi a questi campionati. Titolo regionale con una bella gara di salto in lungo per GIULIO PANARA con 7,33m e secondo nel salto triplo con 13,38m. La Junior Francesca Di Cerbo seconda nel triplo con PB di 11,80m e quarta nel lungo con 5,46m. Terzo nel triplo Martino Tosana J con 13,39m. Nelle Promesse quarta nel lungo Camilla Grandi con 5,23m e sesta nel triplo Sofia Comitani 10,97m. Eva Savare’ 4,90m nel lungo e l’Allievo Daniele Martelli 5,70m.
Negli ostacoli secondi posti per la J MIREA NEBULONI con 9”16  e la P Lorenzo Paganini 8”45. L’Allievo Federico Pattano 8”87.
Nella velocità PB per Valentina Crippa J quarta con 8”02. Ottava P Silvia Zucchetti con 8”33. Le Allieve Matilde Solaro 8”66 e Perani GIORGIA 8”71. Nella gara maschile nelle P sesto Andrea Sollaro 7”29 e Luca SCHIEPPATI 7”38. Marco Corbetta J 7”40, Alessandro D’Oronzo 7”42 A e Francesco Arreghini J 7”65.
PADOVA: oltre a Simone Bruno, ottima prima uscita con la nuova maglia nel salto con l’asta Laura Pirovano con 3,60m, Arianna Locatelli bene nei 3000m con 10’33”12 e Christian Arici 2’07”27 negli 800m.
BERGAMO: gara di 60m con tanti PB. Beatrice Zeli 8”08, PB per Sara Galullo con 8”15, Giulia Fedeli A 8”26, PB per Carolina Cesi con 8”38, Vittoria Gallo 8”54, PB Gaia Americo con 8”56, Lisa Chindamo 8”70 e rientro alle gare dopo qualche anno per Robuste.li della Cina con un discreto 8”75 il giorno del suo compleanno.
Al maschile bene in batteria Mattia DONOLA con 6”93, ma per un piccolo infortunio in finale chiude in 7”05, bene Matteo Brivio in batteria 7”02 e secondo assoluto in finale con 6”98. Sempre molto grintoso Davide Comerci, non contento della batteria in 7”22, vince la finale dei secondi con 7”09. Tommaso Catalano 7”30, Jacopo Pattaro 7”41, Mattia Lorello 7”54, PB per Marco Pagano con 7”54, PB anche per l’Allievo Francesco Garzanti i con un ottimo 7”43 tra le ultime batterie.
Davide Crespi 7”66 e PB per Federico Veronico con 7”73.

CROSS A CELLATICA (BS)
Prima prova del CDS di CROSS ed esordio per i nostri crossisti. Bene SUSANNA DOSSI seconda nelle Allieve e MICOL MAJORI quinta nella categoria assoluta, dove soffre un po’ la distanza di 7km. Negli Junior MIRKO ZASSO quindicesimo. Nella categoria Allievi FRANCESCO GALLETTINI trentesimo e GIACOMO GALLIANI 43esimo. Nei 10km della categoria Assoluta ALESSIO ILARI 84 e ANDREA GATTONI 85.

 

FESTA SOCIALE 2018

Bel pomeriggio all’Auditorium Paolo Maggione dove la Società ha premiato i suoi successi, le migliori prestazioni, i record sociali, i titoli e le maglie azzurre, con il discorso di apertura del Presidente Adolfo Rotta.

La miglior prestazione maschile assoluta e record sociale nei 400m, è stata di Klaudio Gjetja con 47”09, premiato con il suo allenatore Massimo Sartorelli, mentre la miglior prestazione assoluta femminile è andata a Ilaria Verderio con i suoi 400 ostacoli in 57”88.

La miglior prestazione juniores femminile è di Camilla Viganò, che ha corso i 400m,i in 55”72, mentre la miglior prestazione allieve a Mirea Nebuloni con 14”31 nel 100Hs.

In campo maschile invece, la miglior prestazione allievi è andata a Lorenzo Bertocchi con 59.83m di tiro del giavellotto.

Anche in questo 2018 sono state tante le maglie azzurre: Sofia Bonicalza (con il suo titolo Italiano nei 200m), Klaudiio Gjetja, Matteo Borgnolo, Mattia Donola. Tanti anche i podi nei campionati italiani: Micol Majori (1.500, 3.000, 3.000 siepi), Cristofaro Masiello (400m), Leonardo Cuzzolin (800m), Giorgia Valetti (800m), Gaia Ticozzi (giavellotto) e le staffette di Matteo Rivolta-Klaudio Gjetja-Stefano Tanzilli-Mattia Donola (TITOLO ITALIANO JUNIOR 4X100 AGROPOLI), gli stessi del bronzo nella 4x1giro indoor Junior e di Davide Comerci-Leonardo Cuzzolin-Riccardo Schiatti-Mattia Cella, bronzo nella 4×400 Campionati Italiani Assoluti.

Sono state premiate le squadre assolute maschili e femminili che nel 2019 prenderanno parte alla finale oro dei Campionati di società, le squadre junior e promesse, finaliste oro, e le due squadre allievi e allieve della finale interregionale.

Un saluto speciale è stato riservato alle numerose new entry presenti in sala e si inizia il 2019 con la certezza che i successi saranno altrettanti.