RADUNO SOCIALE PRIMAVERILE

sertralina medicamento calis and viagra paypal, cialis_generika_deutschland_bestellen. . Per inaugurare la stagione all’aperto vi aspettiamo per il consueto raduno sociale primaverile che si terrà Sabato 1 aprile p.v. alla pista di Atletica del Centro Sportivo di Cernusco sul Naviglio con ritrovo alle ore 15. Sarà motivo per scambiaci gli auguri di Buona Pasqua, dopo un allenamento insieme, con un brindisi finale.

 

PREMIAZIONE CRL STAGIONE 2016

Premiazione di FIDAL Lombardia anche con i nostri CAMPIONI PRO SESTO 2016. Riconoscimento speciale alla carriera di Dirigente Sportivo per il nostro “carissimo” CESARE BRAMBILLA e insieme a Pietro Pastorini, rinnovo dei complimenti per le 3 querce del nostro Presidente ADOLFO ROTTA. Ben 10 gli atleti della nostra Società tra i premiati. MATRICOLE AZZURRE: Klaudio Gjetja, Simone Bruno, Matteo  Di Prima. PROGETTO TALENTO e Nazionali con Titoli Italiani: Sofia Bonicalza e Marco Bigoni. TITOLI ITALIANI e Nazionali: Silvia Oggioni, Ilaria Verderio, Federico Cesati. TITOLI ITALIANI: Leonardo Cuzzolin, Filippo Stucchi e Augusto D’Alessandro. generic ed pack mobic 15 mg para que sirve, finpecia online. .

ATTIVITA’ NAZIONALE e INTERNAZIONALE INVERNALE

I Campionati Italiani Junior e Promesse ci hanno regalato due giornate veramente emozionanti ! Il cuore a mille quando domenica mattina, Simone Bruno conquista la sua seconda medaglia d’oro indoor nel getto del peso: 17,24m al primo lancio che ha sconvolto gli avversari. Subito dopo le batterie dei 200m con Sofia Bonicalza che si guadagna la finale con lo stesso tempo della Dosso 24″34. Ma il botto avviene nel primo pomeriggio con vittoria con record Italiano di categoria 23″96…….spettacolare Sofy hai emozionato tutto il pubblico con una gara mozzafiato.   Argento sofferto per Silvia Oggioni, dopo un lungo infortunio, ma ha dimostrato grande carattere in un 3000m corso con il cuore e con la testa in 9’35″78, anche il primo RECORD SOCIALE dell’anno. Ottima anche la nostra Ilaria Verderio, anche con una casacca diversa, ma sempre nel nostro cuore. Dopo quasi un anno di stop si riprende le sensazioni agonistiche conquistando un il secondo posto in un bellissimo 400m chiuso in 54″43 dopo una batteria altrettanto veloce con 55″08. Ottimo bronzo nei 400m per il coraggioso Klaudio Gjetja che ha voluto dimostrare che è pronto a correre più forte dei tempi dell’anno scorso con il personale indoor di 48″69. Due quinti posti per due giovani promettenti Lorenzo Cuzzolin, che alla prima gara dopo un piccolo intervento corre gli 800m in 1’53″58, e Matteo Brivio che conquista la prestigiosa finale dei 60m correndo 7″05 batt/ 7″06 semifinali/ 7″05 in finale. Pioggia di personali per diversi atleti a cominciare dai 400m con Riccardo Schiatti 49″61 e Federico Cesati 50″44; agli 800m con Stefano Carcano 1’56″97 e Lorenzo Marchetta 1’57″31 e Giorgia Valetti con 2’15″34. Due record personali sui 60hs per Lorenzo Paganini in batt. 8″56 e semifinale 8″51. Bene Riccardo Zappa nei 60m che conquista la semifinale con 7″14 poi 7″16. I saltatori in alto: Giulio Panara 1,90m e Sara Passador 1,56m, mentre nel lungo Sofia Comitani, emozionatissima, dopo due nulli salta 5,18m. Arianna Locatelli al suo esordio nella nuova categoria Juniores corre gli 800m in 2’22″01 e i 1500m in 4’51″03. A chiusura della manifestazione la 4x1giro fa salire le palpitazioni al primo cambio, dove, dopo una splendida frazione, Riccardo Zappa si scontra con Federico Cesati, che cade, si rialza, prende il bastoncino e si lancia in una bella frazione, il testimone poi passa a Monolo e Gjetja, entrambi lanciati molto bene. Alla fine il tempo 1’33″19 e il nono posto assoluto, lasciano tanti rimpianti per i secondi persi nella caduta. Alla fine anche la soddisfazione del TERZO posto conclusivo della Società, nella categoria Junior Maschile.

CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI/E af cheap. Ottimo inizio delle due giornate dei Campionati Italiani Allievi/e per i nostri colori settimo posto per Alessia Masiero nel getto del peso con 12,62m. Mattia Donola parte con il piede giusto nei 60m con vittoria nella sua batteria con 7″10 e anche nella sua semifinale con il PB di 7″02 e adesso ……….la finale nel pomeriggio. Nel salto in lungo Matteo Borsa si ferma a 6,33m. Ottimo quarto posto per Mattia Donola nella finale dei 60m con 7″06, anche se non è riuscito a distendersi al meglio. Alice Panara, nel salto in alto, ha un po’ pagato la prima esperienza nella nuova categoria e le precarie condizioni fisiche, per cui non ha potuto esprimere al meglio le sue capacità e si è fermata a 1,56m. la mattinata successiva Mirea Nebuloni fa la sua prima esperienza nella nuova categoria nei 60hs, e fa segnare il PB con 9″25, guadagnandosi la semifinale, dove però con una brutta partenza pregiudica tutto e chiude in 10″14. Poi di nuovo Mattia Donola, questa volta nei 200m, dove straccia il proprio personale con un imponente 22″57 che gli fa guadagnare la finale dei primi con il quarto tempo assoluto. E sarà proprio quarta la sua posizione finale  con 22″64, bissando il piazzamento dei 60m.  Il pomeriggio continua con il salto in alto di Luca Cordani che abbatte di un soffio 1,90m e chiude la gara al nono posto con 1,85m. La conclusione della manifestazione, come al solito sarà la 4×1 giro, che, Matteo Borsa-Paolo Villano-Luca Cordani-Mattia Donola, hanno interpretato benissimo correndo anche forte (1’34″37), peccato la squalifica dopo la gara per invasione di corsia del primo frazionista. Le indoor sono così.

CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI Come si suol dire, “pochi ma buoni” , questi sono stati i nostri partecipanti ai Campionati Italiani Assoluti indoor. Sabato qualche rimpianto per i tre nulli d’ingresso a 4,90m per Giacomo Bernardi nel salto con l’asta, anche se per un soffio. Brava Francesca che, nonostante gli impegni di lavoro riesce a ritagliarsi il tempo per i suoi ostacoli correndo i 60hs in 8″99. La seconda Giornata, poi, inizia bene con gli 800m di Leonardo Cuzzolin nono in 1’53″33, poi il bel bronzo di Silvia Oggioni nei 3000m con il record sociale di 9’32″01 e concludendo con il bel quinto posto per Marco Govoni nel peso con 15,99m.

CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI E DI SOCIETÀ DI CROSS buy propranolol online from canada, lisinopril recall 2013. SILVIA OGGIONI si laurea Campionessa Italiana PROMESSE di Cross 2017 a GUBBIO. Complimenti a Silvia e a Silvano, il suo allenatore.  Per le altre categorie: nelle Juniores ARIANNA LOCATELLI si è classificata 19a, FRANCESCA SILVA FLORIAN 60a, mentre un problema fisico ha costretto GAIA TAMELLINI al ritiro. Negli uomini Junior FEDERICO CASTROVINCI 70o, FRANCESCO GALLIANI 119o e GIUSEPPE FONTANA 159o per il diciannovesimo posto come squadra. Negli ALLIEVI: RICCARDO AMADORI 103o, NICOLÒ’ POLITI 160o e MIRKO ZASSO 268o per il trentasettesimo posto come squadra.

TRIANGOLARE ITA-GER-FRA UNDER 20 HALLE (GER) Bella esperienza per inostri azzurrini ad Halle dove hanno contribuito alla vittoria della Nazionale Italiana al maschile e secondo posto per la squadra femminile. SOFIA BONICALZA ha vinto la seconda serie dei 200m con un ottimo 24″20 conquistando il terzo posto assoluto, battendo atlete più accreditate di lei. Nei 400m buono il 55″45 di ILARIA VERDERIO e nel getto del peso bene SIMONE BRUNO con un discreto, per lui, 16,68m. Vittoria della 4 X 1giro per SOFIA BONICALZA insieme a DOSSO, POLINARI, GHERARDI in 1’37″85.

SCUSATE SIAMO FINALMENTE TORNATI

Faremo un veloce riassunto della intensa attività invernale, per poi buttarci nell’attività estiva. Scusate ancora del disagio !!!!! ultra low dose isotretinoin where to buy disulfiram, sargent. .