Finale Argento CDS Assoluto Femminile e Maschile – Matera 26 e 27 Settembre

Ogni anno la finale del CDS Assoluto ci meraviglia. quest’anno, di nuovo, squadra maschile e femminile insieme…..Ed è stata l’apoteosi!!!!! Pioggia di PB dei giovani e degli atleti che negli anni hanno sempre dimostrato un grande attaccamento alla maglia. Ed eccoli, tutti felici di far parte di un gruppo che gareggia con il cuore. Grazie ragazzi, splendidi ancora una volta, ma soprattutto uniti.

Alla fine delle due giornate terzi gli uomini e seste le donne. Grandioso soprattutto perché tutti, ancora una volta, hanno dato il meglio, se non di più. Grazie !!!!!

2016 ancora argento per entrambe le squadre…. e la speranza di salire in ORO. Andata e ritorno da Matera, in pullman, sembrava non finire mai, ma tanti bei momenti da non dimenticare.

Settembre è un mese difficile per conseguire PB, ma l’entusiasmo dei compagni di squadra ti fa volare. Così tanti PB e tanti SB e tanti podi, con oro per Verderio Ilaria nei 400m, Moustapha Tounkara Crespi nei 400Hs e 4×400 F con Gorno-Verderio-Grecchi-Bonicalza.

Di seguito tutti i risultati:

Squadra Maschile terza:

100m Davide Comerci 11″21 8°,  400m Mattia Cella 48″63 3° e Riccardo Schiatti 29″06 PB 4°, 1500m Matteo Viscardi 3’59″82, 3000st Maurizio Tavella 9’04″78 4°, asta Giacomo Bernardi 4,40m 6°, triplo Matteo Di Prima 13,34, disco Arnaldo Pini  40,79m 6°, giavellotto Davide Bosani 60,28m 5°, Marcia Mario Laudato 23’34″49, 4×100 Comerci-Cella-Zappa-Bigoni 42″22 4°. 800m Matteo Viscordi 1,54″28 4°, 400Hs Moustapha Tounkara Crespi 52″36 1° e Federico Cesati A 54″35 4°, alto Marco Gelati 2,15m 3°, lungo Giulio Panara 6,08m, peso Marco Govoni 16,55m PB 3°, Federico Galbussera 13,89m 6° PB, martello Alberto Messina 48,38m 8° PB, 4×400 Redaelli-Schiatti-Tounkara-Comerci 3’16″04 2°.

Squadra femminile sesta:

100m Francesca Gorno 12″33 8^ e Caterina Dell’Orto (infortunata durante la gara) 12″83, 100hs Francesca Cavalli 14″89 3^, 400m Ilaria Verderio 55″65 1^, 1500m ampicillin overnight delivery, site pour commender du viagra en france. Silvia Oggioni 4’38″71 PB 7^ e Arianna Locatelli 4’45″44, 3000st Maddalena Prestipino 11’31″61 5^, alto Mara Cazzaniga 1,58m 4^ e Francesca Marchini 1,55m 5^, triplo Danja Via 10,54m, peso Anita Festa (rientro, con emozione, da una operazione alla spalla che l’ha tenuta lontana dalle pedane qualche anno) 11,88m 6^, martello Chiara Freddi 35,35m, 4×100 Cavalli-Messina-Gorno-Bonicalza 48″21 6°, 200m Sofia Bonicalza 24″57 2^, 800m Arianna Locatelli 2’17″17 PB 7^,  5000m Silvia Oggioni 17’56″52 7^, 400Hs sicher cialis in amerika kaufen. Ilaria Verderio 59″97 2^, lungo Antonella Messina 5,43m 7^, 4×400 Gorno-Verderio-Grecchi-Bonicalza 3’50″7 1°

 

 

LODI seconda fase CDS Allievi/e

Mentre buona parte della squadra femminile si misurava a Istanbul, i nostri Allievi si confrontavano nella seconda fase dei CDS Allievi a Lodi.

Oltre alle vittorie scontate con ottimi risultati di Marco Bigoni nei 110Hs con 14″12, ma anche nei 200m con 22″45, Federico Cesati nei 400Hs con  53″71 e Simone Bruno nel getto del peso con 17,80m, gradita sorpresa la condizione già ottima di Klaudio Gjetja che vince i 400m con un superbo 50″71.

Ottimi anche Riccardo Zappa secondo nei 100m con 11″41 e nel lungo 6,04m, Augusto D’Alessandro 12″00, Edoardo Zanzottera 12″37, Lorenzo Tallarini 12″80. Nei 200m ancora Klaudio Gjetja con 23″44, quand avoir les rapport sous clomid, how to buy cialis. Giacomo Riccobono 24″45, Luca Schieppati 24″49. Nei 400m bene anche Lorenzo Marchetta con 52″46, Luca Giussani 56″95, mentre nei 400Hs 1’02″98. Negli 800m Federico Castrovinci 2’07″17 e nei 1500m 4’23″62, Francesco Galliani 2’08″61 e nei 2000st 6’44″44, Hussei Abou El Seoud 2’12″58 e 4’26″83. Aldo Castoldi nei 1500 4’17″00 e nei 3000m 9’35″85 e Giuseppe Fontana 9’43″42. Nel salto in alto Lorenzo Tallarini 1,65m, nel salto in lungo Andrea Bacchini 5,68m e 12,45m nel triplo. Davide Cariglia 4,49 e nel triplo 11,43m. Nel triplo Lorenzo Paganini enzte gel. 12,09m. Nel disco Luca Vercoli 58,74m, Andrea Pizzirusso 34,98m e Luca Arnaboldi 20,03m e nel giavellotto 24,80m, mentre Marco Pinciroli giunge terzo con 49,38m.

Le ragazze: nei 100m Chiara Ramponi 13″77 e nel lungo 4,55m, Carlotta Meli 13″92, Rachele Romano 13″92, Emma Nicoli 14″80. Martello Isabella Ampoinean 35,49m.

Finale A COPPA EUROPA JUNIOR EAA ISTANBUL 2015

Una giornata da incorniciare, per la grinta, l’entusiasmo, il tifo che ha coinvolto tutti: le ragazze, i tecnici, i dirigenti  ed i genitori sostenitori che hanno voluto seguire la squadra. Anche qui l’entusiasmo e lo spirito Pro Sesto ha vinto ancora !!! La squadra è riuscita a portare a casa uno splendido sesto posto che vuol dire la permanenza in A per l’Italia nella finale del 2016………

Non ha avuto la meglio il vento, se pur ha disturbato tutte le gare con folate che arrivavano anche a più di -5m sec, la caduta nei 100Hs di Ilaria Verderio con successiva squalifica, il vento che non permetteva di avanzare sul rettilineo d’arrivo, ma le urla di sostegno hanno avuto la meglio. Porta a casa due medaglie d’argento cialis canadian pha. Sofia Bonicalza che riesce a battere nei 200m atlete accreditate meglio di lei con un ottimo 25″76 con -4,1m e con una frazione spettacolare nella 4×400 insieme ad Ilaria Verderio, Paola Boateng e Greta Grecchi concludendo, in un ottimo 3’53″51 e secondo posto assoluto. Un po’ sfortunata Ilaria Verderio che patisce molto il vento nel rettilineo conclusivo dei 400hs e conclude 1’00″77 e il terzo posto, poi nei 100Hs cade, quando era in testa, e, pur arrivando, viene squalificata per aver toccato nel cadere un ostacolo con la mano. Bronzo per la 4×100 con Gorno, Preda, Tallini, Dell’Orto in 48″73. Quarto posto, con -5,9m, per Francesca Gorno nei 100m con 12″91, nella serie extra Giulia Preda 12″93 anche lei con qualche metro contro. Settima nei 400m Greta Grecchi is synthroid available on line, fda approved pharmacies. con 1’00″32.  Bene il mezzofondo, anche se penalizzato nei tempi per il vento che ha molto disturbato, con il quarto posto di Maddalena Prestipino nei 3000st con 12’05″07 , Il quinto di Arianna Locatelli nei 1500m in 4’53″00 e di Beatrice Tagliabue nei 3000m con 11’12″33, ottava la più giovane della squadra Martina Castrovinci  negli 800m con 2’32″71.  Nei salti quinta  Francesca Marchini nell’alto con 1,55m, mentre quarta con PB nel triplo, anche se ventoso, Caterina dell’Orto 11,50m, nel lungo sesta con PB  Elisa Tallini con 4,45m, settima nell’asta Paola Boateng con PB di 2,20m. Nei lanci quinta nel giavellotto Martina Perego Scicchitano con 35,32m, settime nel martello Chiara Freddi con 34,14m, mentre nel disco e nel peso Mayra Nardozza con rispettivamente 30,32m e 8,73m. Un’altra nota positiva è che la squadra era composta quasi totalmente da allieve, anche primo anno, che si sono dovute confrontare con atlete molto più grandi di loro, dimostrando grande temperamento agonistico. Brave ragazze !!! 

Campionati Regionali Allievi/e – Campionati Provinciali Assoluti Milano

SARONNO: Gare condizionate dal tempo della seconda giornata, ma la partecipazione dei nostri atleti è stata come al solito massiccia. Per motivi vari e validi, erano assenti gli ori , di Milano, Ilaria, Marco e Federico, ma non sono mancati due ori , quattro argenti e tre bronzi, costellati da tanti piazzamenti tra i primi sei.

Oro per Simone Bruno con ancora un ottimo 17,62m nel peso (con un nullo di un’inezia che ci ha fatto sognare); oro anche per Sofia Bonicalza nei 200m con un tranquillo 25″25, con tempo autunnale e al rientro dopo un lungo infortunio. Argenti per Greta Grecchi con 1’00″12 sui 400m, Riccardo Zappa con un buon 11″29 nei 100m, Lorenzo Paganini ottimo secondo nei 110Hs con 15″00. come argento anche per  names of water pills, cialis everyday. Klaudio Gietia con 23″29. Bronzi per Arianna Locatelli nei 1500m con 4’46″07, nel giavellotto per Martina Perego Scicchitano conditionnement boite viagra. anche lei gara di rientro, dopo un lungo infortunio, con un promettente 34,97m, bronzo ancora con  il giavellotto di Andrea Pinciroli che è stato scagliato a 49,91m.

Nei 100m Chiara Ramponi 13″89, poi sesta nel lungo con 4,92m, Rachele Romano 13″92, Carlotta Meli 14″34 ed Emma Nicoli 14″65. Nei 400m Paola Boateng quarta con 1’01″94, Eva Savarè 1’03″37 e Martina Castrovinci 1’06″66. Nel martello Isabella Ampiecean 33,24m.

Nei 100m maschili Alberto Bonecchi 12″32, Lorenzo Tallarini 12″50, Edoardo Zanzottera 12″57. Nei 400m quinto posto per Lorenzo Marchetta con 53″31, Dario Pesarin 54″90 e Luca Giussani 56″07. Ancora quinta posizione, questa volta negli 800m, per Stefano Carcano con 1’57″51, Federico Castrovinci 2’08″30, come Giuseppe Fontana e Francesco Galliani 2’08″44. Aldo Castoldi nei 1500m 4’17″47, mentre nei 200St Federico Castrivinci 6’40″34 e Francesco Galliani 6’46″69. Nel salto triplo Andrea Bacchini 12,38m. Nell’alto Lorenzo Paganini 1,70m e Lorenzo Tallarini 1,65m. Sesto posto nel disco per Luca Vercoli con 38,76m e Andrea Pizzirusso 38,07m, Luca Arnaboldi 25,26m e nel giavellotto 24,45m.

MILANO ARENA: grande bottino per i nostri colori con nove titoli Provinciali , sette medaglie d’argento e tre bronzi.

Ori per Francesca Gorno nei 100m con 12″61 e nei 200m con 25″84; Mara Cazzaniga nel salto in alto con 1,55m, Elisa Tallini nel lungo con 4,61m, Mattia Cella nei 400m con 49″07, Maurizio Tavella nei 1500m con 4’01″31, Emanuele Miotti nei 400Hs con 57″74, nell’alto Giulio Panara 1,80m, Marco Govoni nel peso con 15,57m e Alberto Messina nel martello con 44,95m

Argenti per Silvia Oggioni nei 1500m con 4’45″83, Riccardo Schiatti con 49″33 nei 400m, Matteo Viscardi con 4’03″35 nei 1500m e Federico Galbussera nel peso con 13,11m. Bronzi per Francesca Villa negli 800m con 2’28″25 e Valentina Beccalli nell’alto con 1,50m, Federico Favaro nei 3000St con 12’11″15. Nel martello femminile quarto posto per Chiara Freddi con 32,87m. Nei 200m quarto posto per Davide Comerci con 22″81 e Simone Girotti 25″09. Emanuele Miotti 53″09 nei 400m