Criterium Invernale lanci “Trofeo G.Foresti” Allievi/e – Bergamo e Saini/Milano – Cross per tutti Monza Allieve e staffette

Fine settimana scoppiettante per i nostri giovani lanciatori Allievi. Ottimo primo posto nel giavellotto per Marta Perego Sciglitano con 35,52m,,  Annalisa Viola è quarta con 32,52m.  Mayra Nardozza dopo il secondo posto nel peso con 11,51m lancia il giavellotto a 30,10m. Gaia Ticozzi a 28,50m, poi nel disco 25,06m. Chiara Rivetta, sempre nel disco 14,84m.

Simone Bruna gabapentin 800 mg street value, sovradosaggio di viagra. secondo nel peso con 13,79m. Nel martello invece quarto posto per Chiara Freddi orlistat for sale. con 40,91m, Elisa Ferrari 38,72m e nella gara maschile Robustelli della Cruna quinto con 37,10m

A MONZA invece nella Manifestazione “Cross per tutti”, nella gara Allieve ottimo secondo posto per Valentina Aliverti e quarta Greta Iellino.

Nella nuova gara di staffetta di cross,  specialità che esordirà nel prossimo Campionato Italiano di Cross di Nove del 9 Marzo p.v.,  la nostra squadra composta da Aldo Castoldi, Simone Quaggia, Simone Zanin e Daniele Cutrupi si è qualificata al 15° posto su quasi trenta staffette.

Campionati Italiani Assoluti Indoor Ancona e Campionati Italiani Lanci Invernali Lucca

Questi Campionati Italiani saranno ricordati oltre che per il grande 2,34m nel salto in alto di Fassinotti, anche per un sofferto ritorno ad un importante evento di un atleta che ha combattuto e vinto una lotta contro il cancro: Mario Scapini, commovente gara e grande abbraccio del pubblico che lo ha acclamato. Quarto posto con i colori della Pro Sesto, emozioni, ma soprattutto soddisfazione per essere tornato ad assaporare le sensazioni di un Campionato. a pochi centesimi dal podio, ma con un grande 1’52″03.  Rientro alla grande con i nostri colori anche per Dario Ceccarelli che riesce a vincere la seconda serie, ma soprattutto a inserirsi al secondo posto con un ottimo 1’52″34. Nel primo pomeriggio Marco Gelati si ferma a 2,09m nel suo salto in alto, scarico per il periodo della laurea, ma con un importante 110 e lode. Marco Govoni, litiga con la pedana di getto del peso, troppo diversa da quella all’aperto e lancia 14,78m. A fine giornata l’attesa 4 x 1giro con Mattia Tagliapietra che parte fortissimo e consegna il testimone a Mattia Cella piracetam. che si supera in un ottimo 21″8 lanciato e consegna a Eugenio Denaro che parte all’inseguimento cercando di superare in curva, ma un contatto fa saltare il testimone all’avversario che fa salire Engenio quasi in sesta corsia. Il rientro alla corda fa perdere una buona manciata di secondi al nostro che però riesce a consegnare il testimone a Davide Comerci che conclude con rabbia in un buon 1’30″38, ma ancora lontano dal record sociale sognato !!

Ritorno ad alti livelli con grande soddisfazione per  Davide Bosani che con 62,04m conquista un ottimo sesto posto ai Campionati Italiani Invernale Lanci di Lucca. buu online generic cialis, name of viagra tablet in india.

Padova e Campionati Regionali Assoluti Saronno e Bergamo

Prima uscita con i nostri colori sociali e già Record Sociale per il plurimedagliato, Campione Europeo Juniores dei 1500m, MARIO SCAPINI. Negli 800m a Padova è arrivato secondo dietro al compagno di allenamento Mor Seck con un ottimo 1’50″35, nuovo Record Sociale indoor degli 800m. Nella stessa gara gradito rientro con i nostri colori sociali, dopo la pausa militare, per Dario Ceccarelli che corre in un promettente 1’51″05. Entrambi li vedremo il prossimo fine settimana ai Campionati Italiani Assoluti indoor di Ancona. Sempre sull’anello di Padova bella prestazione sui 400m per Mattia Cella con 49″36, Riccardo Pollastri 52″18, Andrea Baroni 53″96 e Marco Castagna 55″50. Tra le ragazze Chantal Scotti 1’01″14 e Francesca Villa 1’07″64.

Campionati Regionali Assoluti a SARONNO e BERGAMO: Titolo Regionale per Marco Gelati nel salto in alto con 2,09m e quarto posto per Andrea Artesani con 1,88m; bronzo per Antonella Messina nel salto in lungo con 5,43m; bronzo anche per Davide Comerci types of viagra, flomax without a rx. nei 60m con 7″03; nella seconda finalina Mattia Tagliapietra con 7″18 e nella terza Gianluca Piu con 7″27, Dominicio Garcia Luna 7″50, Andrea Ferrario 7″53, Simone Girotti 7″58, Stefano Pagani, 7″61 e Jacopo Pattaro 7″64. Matteo Gaiani 6,19m nel salto in lungo e 13,38m nel salto triplo sesto posto. Nei 60Hs crestor costco price 286. Francesca Cavalli sesta con 9″04, Uros Krstic sesto con 8″64 e Dominicio Garcia Luna settimo in finale con 8″76. Bene le saltatrici in alto Mara Cazzaniga e Valentina Beccalli entrambe salite a 1,60m e rispettivamente quinta e sesta della classifica finale.

Campionati Italiani Indoor Allievi/e – Ancona 15-16 Febbraio 2014 –

Campionati Italiani Indoor Allievi/e Ancona 2014: due giornate incredibili da non dimenticare e che rimarranno nella storia della Società.

Inizio scoppiettante con un'emozionante oro nei 60m con 7″80 di una Sofia Bonicalza che dimostra un grande temperamento agonistico. Settimo tempo di iscrizione, ma miglioramento continuo nei turni di avvicinamento alla finale (con PB di 7″78) e con una partenza esplosiva riesce a sorprendere tutti e conquistare un oro che non avrebbe mai pensato. Mayra Nardozza invece conquista la finale e ottavo posto nel getto del peso con 12,27m.

Seconda giornata con batterie dei 60Hs di Marco Bigoni 8″41 e in semifinale 8″47, ma non riesce a guadagnarsi la finale perché dimostra ancora qualche incertezza sull'ostacolo più alto.  Simone Bruno nel getto del peso è 12° con un lancio di 13,74m, forse ancora lontano dalle sue reali capacità come sa bene Gianni Colombo il suo allenatore. Riccardo Zappa si lascia intimorire dall'importanza dell'evento e non riesce ad esprimere la sicurezza nella corsa che aveva avuto solo la settimana prima e chiude la sua batteria dei 60m in 7″38.

Grande attesa per le batterie dei 200m con Ilaria Verderio, che finalmente riesce a dimostrare le sue reali capacità correndo in 25″07 PB. Ma il bello deve ancora arrivare, perché in finale, come la compagna di squadra il giorno prima, riesce a sfoderare un temperamento agonistico così aggressivo, che vince un grandissimo oro stabilendo la terza prestazione Italiana di tutti i tempi in 24″57, con una corsa che ha lasciato tutti estasiati ! Compreso il suo allenatore Paolo Prestipino.

Poco prima la compagna di allenamento di Ilaria, Maddalena Prestipino, anche lei in modo regale, vince la batteria delle seconde, con un ottimo 3'00″22 sui 1000m che le fa conquistare il terzo posto assoluto, inserendosi di prepotenza tra i tempi della serie più qualificata. Una medaglia di bronzo che ha lasciato a bocca aperta anche il padre allenatore Paolo.

Tutte queste emozioni si sono riversate poi anche nella 4 x 1 giro Femminile dove, pur correndo nella quart'ultima serie, le ragazze sono riuscite ad andare così forte che hanno stabilito il nuovo record Italiano di categoria con 1'43″14Caterina Dell'Orto, Sofia Bonicalza, Alessia Lecchi e Ilaria Verderio hanno realizzato, con la classe e con il cuore, una impresa incredibile, dando mezza pista alla squadra successiva. Tutte poi sono andate ad abbracciare Giorgio Cortelazzo tamoxifen in canada, cheap tadapox. allenatore di 3/4 del quartetto..

Incredibile anche la staffetta maschile che ha conquistato il quinto posto con 1'34″36, migliorando di due secondi la prestazione precedente. Con decisione e carattere Riccardo Zappa, Nazareno Dossi, Kaique Dosi e Marco Bigoni, hanno dimostrato di non essere da meno delle compagne. Abbracci anche per i loro tecnici Max Novarina e Alberto Marabini.

Il coronamento di queste due giornate e la bella soddisfazione lithium on line. del Presidente Adolfo Rotta è stato conquistare il secondo posto in Italia nel Campionato di Società Allieve indoor.

Un grazie va a tutti: atleti, tecnici e dirigenti che ogni giorno lavorano sul campo con passione e cuore !